Sarà diversa da Febbraio, la Mercedes W11. Rivoluzione total black, totalmente un'altra macchina a livello di colori. Il nero è prevalente con zaffate turchesi sparse per la monoposto. Una nuova visione per gli anglo-tedeschi che hanno sposato la volontà di Lewis Hamilton di mandare un messaggio politico. Nero in sostegno del movimento Black Lives Matter. La Mercedes si conferma un'altra volta avanti a tutti. Pubblichiamo di seguito il loro comunicato stampa.

“Come team, abbiamo usato le ultime settimane per ascoltare le prospettive dei membri del nostro team, per imparare e riflettere sulla nostra struttura attuale e su come vogliamo che sia in futuro. Siamo orgogliosi della nostra cultura e dei nostri valori. Apprezziamo il contributo di ogni membro del nostro team, ma nella nostra organizzazione, solo il 3% della nostra forza lavoro si identifica come appartenente a gruppi etnici minoritari e solo il 12% dei nostri dipendenti sono donne. Questa mancanza di diversità dimostra che dobbiamo trovare nuovi approcci per attrarre talenti da molte aree della società che attualmente non raggiungiamo. Sappiamo che il nostro team sarà ancora più forte se riusciremo a raggiungere questo obiettivo attraverso un’azione positiva. Per questo abbiamo deciso di correre nel 2020 con una livrea di base completamente nera, come impegno pubblico per migliorare la diversità della nostra squadra e che sia anche una chiara dichiarazione del nostro ‘no’ al razzismo e a tutte le forme di discriminazione. Il marchio “End Racism” sarà presente sull’Halo di entrambe le vetture, mentre l’hashtag #WeRaceAsOne sarà collocato sugli specchietti della W11″.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Lun 29 giugno 2020 alle 14:13
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print