Se lo ricorderà per sempre, insieme alla prima vittoria e, chissà se mai arriverà, al primo mondiale, il momento in cui è stato scelto come pilota della Ferrari. Al podcast della F1 Beyond The Grid, Charles Leclerc apre i cassetti della memoria e torna a due anni fa, al momento in cui l'attuale team principal della Rossa Maurizio Arrivabene gli annunciò, con uno scherzo, il passaggio in Ferrari: "Non dimenticherò mai quel momento in cui ho ricevuto la notizia di essere diventato un pilota Ferrari: ero su una barca con molti amici. Poi ho ricevuto la chiamata di Maurizio Arrivabene e ho detto di fermare il motore, di fermare tutto. Tutti tacevano. Maurizio prima mi disse: ‘Guarda, abbiamo fatto la nostra scelta e non sei stato preso per il prossimo anno’. E io ero, insomma, molto deluso. Non è che mi aspettassi di essere preso, ma ovviamente avevo quella speranza. Ci sono stati cinque secondi in cui non ho detto niente e poi lui mi ha detto: ‘no, sto scherzando, in realtà sei stato scelto per il sedile della Ferrari’. Io cercavo di stare calmo al telefono e poi mi sono lanciato in acqua e dopo è stata solo follia”

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Gio 24 settembre 2020 alle 09:52
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print