Sopravvissuto dagli attacchi di Esteban Ocon nel 2019, probabilmente Valtteri Bottas non avrà la stessa sorte in questo 2020, suo probabile ultimo anno in  Mercedes. Una forte stagione di George Russell potrebbe accelerare il processe che vede il giovane inglese sulla Mercedes, prima ad apprendere e poi ad ereditare il sedile di Lewis Hamilton. Al giornale finlandese Iltalehti, JJ Lehto ha parlato della carriera del suo connazionale, mettendo l'accento sul fatto che nessun team abbia mai offerto un pluriennale a Bottas, simbolo di scarsa fiducia nei suoi confronti: "Ricordiamo che Bottas ha sempre avuto contratti di un anno in F1. Evidentemente non c’è mai stata fiducia nei suoi confronti, adesso i risultati in pista non sembrano essere così rilevanti, spero per lui che abbia un buon anno di trattative. Valtteri ha fatto un buon lavoro in Mercedes, è una seconda guida che ha vinto gare, ha aiutato il team a conquistare il campionato costruttori e ha sfidato Lewis Hamilton. Fernando Alonso è una persona complicata, ma ha comunque vinto due mondiali con la Renault, mentre Bottas non ha ancora vinto niente. Mi sembra chiaro chi dei due sia il più appetibile”.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Sab 30 maggio 2020 alle 16:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print