Se l'è vista brutta il futuro pilota della Ferrari, Carlos Sainz. Queste le dichiarazioni a Sky Sport F1 del pilota della McLaren in merito al brutto incidente sul rettilineo di partenza: "Dolore al polso? Sì, ma è stato solo il colpo, quando prendi una botta così a 200 km/h è difficile essere al 100%. Sono contento che tutti stiano bene e anche io. La situazione è stata molto pericolosa. Dovremo analizzarla. Sono contento che stiano tutti bene, di sicuro che c’è qualcosa da imparare da questo incidente per le ripartenze dopo la Safety Car". 

Sezione: News / Data: Dom 13 settembre 2020 alle 18:16
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print