La stagione 2020 sarà probabilmente ricordato per il DAS, la tecnologia della Mercedes che potrebbe sconvolgere la concorrenza. Luigi Perna, della Gazzetta dello Sport, ha parlato nel suo editoriale dell'invenzione del Mercedes e delle sensazioni del team, dopo i test di Barcellona: "Non ci sarà bisogno di attendere troppo per vedere il nuovo volante magico della Mercedes in azione durante un GP. Il team di Toto Wolff ha infatti deciso di utilizzarlo già nella gara d’apertura della stagione a Melbourne (15 marzo) e da quel momento il piano è di adottare il rivoluzionario sistema praticamente su tutti i circuiti. Il DAS funziona come gli ingegneri si aspettavano ed è già affidabile dopo il primo test in pista al Montmelò. Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, che l’hanno provato per due giorni alternandosi sul sedile della W11, ne sono rimasti colpiti positivamente. «Ero a conoscenza del progetto da circa un anno. Dice molto delle menti geniali che abbiamo nel team. Funziona già bene, è affidabile e alla fine azioni il movimento del volante solo se sei tu a volerlo. Mi è sembrato semplice da usare» – spiega Bottas, autore del miglior tempo assoluto dei tre giorni. Sulla legalità del DAS non ci sono più dubbi. La Federazione internazionale era al corrente da mesi dell’idea Mercedes e l’ok è arrivato già molto tempo fa. Ecco perché James Allison era così tranquillo e divertito quando giovedì il volante mobile è stato utilizzato per la prima volta sulla vettura di Hamilton e le telecamere on board hanno svelato la meraviglia al mondo. Era tutto già previsto, compresa la successiva conferenza stampa per spiegare l’arcano".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Dom 23 Febbraio 2020 alle 13:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print