Ralf Schumacher, fratello di Michael, ex pilota di Formula 1, intervistato da Sky Germania, ha commentato la protesta che la Racing Point ha avviato nei confronti della Renault. Secondo la scuderia di Lawrence Stroll la casa francese si sarebbe avvantaggiata con degli illeciti nel sistema frenante, aiuti automatici gestiti dalla centralina che sono vietati dal regolamento. La Racing Point ha presentato un dossier di ben dodici pagine e i rischi per la Renault sono grandissimi secondo Ralf Schumacher: "Se venisse confermato l'illecito sarebbe un disastro per la Renault. Ci sarebbe sicuramente l'azzeramento dei punti. Se fosse vero ciò che riporta il dossier della Racing Point avrebbero avuto un guadagno di velocità a ogni curva in modo illecito".

f1 web tv
Sezione: News / Data: Mer 16 Ottobre 2019 alle 20:14
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print