Rivedremo mai il Vettel del tempi d'oro? In qualche modo, in Ferrari, l'abbiamo visto, ma ormai l'involuzione dura da due anni e anche i problemi strutturali della Ferrari ci si sono messi di mezzi. A Sky Deutschland, Ralf Schumacher ha parlato della possibilità di rivedere quella versione del suo connazionale, ora che si trasferirà in Aston Martin: "Se tutto non si incastra alla perfezione, sono possibili rendimenti scadenti. La Formula 1 funziona così. Il connubio Vettel-Ferrari non funziona più, tutti gli sviluppi di Maranello sposano i punti di forza di Charles Leclerc, che è l’uomo del futuro. Questo è il grande problema di Vettel: ha bisogno di un’auto diversa da quella di Leclerc, perché tutto ciò che aiuta il monegasco non fa lo stesso con lui. Però sono fermamente convinto che vedremo Sebastian tornare ai tempi d’oro in Aston Martin. Anzitutto, avrà una macchina più competitiva. In termini di prestazione è più veloce della Ferrari ma anche più facile da guidare. L’equilibrio della monoposto si adatterà chiaramente meglio a Vettel. Poi, l’Aston Martin lo voleva davvero, ed è una bella sensazione, soprattutto nella sua situazione. Stanno investendo molto, è inoltre un team che ha il supporto della Mercedes. Infine, si sentirà bene in quell’ambiente: per lui è molto importante, sarà una situazione paragonabile a quella vissuta in Red Bull“.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Mer 23 settembre 2020 alle 10:01
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print