L'idea di un calendario 2020 solo europeo si è espansa, prevedendo un'ampia porzione nei mesi finali dell'anno in Asia e in America. Però la partenza dovrebbe essere Austria e Gran Bretagna, per quattro gare divise equamente. Ma come ricordato da Jean Todt, ospite a Sky Sport Italia, di ufficiale non c'è ancora nulla e bisogna sottostare alle decisioni dei singoli governi: "Al momento l’intenzione è di ripartire in Europa nei primi giorni di luglio. Ma non c’è ancora nessuna conferma ufficiale. Dovremo analizzare l’evoluzione della situazione, basandoci anche sulle decisioni dei Governi, che con determinate misure potrebbero inevitabilmente influenzare le nostre scelte. Dobbiamo essere flessibili, visto il periodo in cui viviamo. La nostra volontà è quella di partire al più presto. Come per gli altri sport, certamente ci saranno condizioni totalmente nuove, mantenendo come prioritaria la sicurezza di tutti i partecipanti".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Mer 20 maggio 2020 alle 15:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print