Mattinata intensa in casa Haas che ufficializza le separazioni con Kevin Magnussen e Romain Grosjean dopo quattro anni dalla loro formazione (il francese è da cinque anni che è in Haas). Una notizia che non sorprende, anzi che si credeva potesse arrivare con una stagione di anticipo. Entrambi si sono affidati a Twitter per lanciare il loro messaggio d'addio. Grosjean ha scritto: "L’ultimo capitolo è chiuso e il libro è finito. Sono stato con la Haas fin dal primo giorno. Cinque anni in cui abbiamo attraversato alti e bassi, ottenuto 110 punti in 92 gare, ma ne è valsa la pena affrontare questo viaggio. Ho imparato molto, sono cresciuto tanto diventando un pilota e un uomo migliore. Spero di aver aiutato anche le persone del team a migliorarsi. Questo è probabilmente il mio orgoglio più grande, più della pazza prima gara del 2016 o della quarta posizione ottenuta in Austria nel 2018. Auguro al team tutto il meglio per il futuro”. Mentre il compagno di squadra ha scritto: "La stagione 2020 sarà la mia ultima con Haas, con cui ho condiviso gli ultimi quattro anni in maniera stupenda, è stato un grande viaggio. Fare parte di una squadra all'esordio è stata una grande sfida per me che mi ha fatto crescere come pilota e persona e mi ha dato tanta esperienza. Vorrei ringraziare Gene (Haas, fondatore della scuderia Ndr.), Gunther e tutti i ragazzi della scuderia per la fiducia e la lealtà che mi hanno dato in ogni gara. Sto lavorando per il mio futuro e vi farò sapere a breve i miei piani. Mancano ancora sei gare alla fine del mondiale e sono determinato per chiuderle al meglio. Grazie per il supporto".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Gio 22 ottobre 2020 alle 10:21
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print