Come un uragano, Max Verstappen si abbatte con le dichiarazioni alla tv austriaca ORF: “Non importa chi avrò come compagno di squadra, li batterei comunque tutti. Horner e Marko, poi, dicono da tempo che non vogliono cambiare nulla nella formazione. E per me va bene. Se ho bisogno di un pilota più esperto come Perez? Forse nel mio primo anno in Formula 1. Ma ora capisco bene cosa devo fare". L'olandese sta guidando a così alti livelli che i vari Albon e Gasly hanno sfigurato in maniera quasi marchiana. Se il discorso mondiale si è spento con il triste duetto in Italia, Verstappen ha ribadito che in Formula 1 ce ne sono pochissimi della sua pasta.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION 

Sezione: News / Data: Ven 18 settembre 2020 alle 23:18
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print