Dopo l'errore mostruoso nelle qualifiche messicane, Max Verstappen ha capito sicuramente l'importanza di una buona posizione di qualifica. Per questo, per dare seguito al podio americano, punta tutto sulle qualifiche in Brasile, dato che Interlagos è una pista veloce, a differenze altezze, in cui è difficile sorpassare: "È un tracciato breve, ma è bello ed è molto divertente da guidare. Ha una buona combinazione di curve mentre, essendo in senso antiorario, è un po’ più pesante per le sollecitazioni sul collo. Le qualifiche sono piuttosto importanti, in quanto il sorpasso non è così facile. La pista è anche piuttosto severa con le gomme, quindi è necessario occuparsene per tutta la gara. Come abbiamo visto nel 2016, potremmo trovarci di fronte anche ad un tempo pazzo. Il Brasile ha molti fan appassionati che vivono e respirano la F1, quindi è sempre bello vederli, c’è un’ottima atmosfera".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Lun 11 Novembre 2019 alle 14:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print