Un Sebastian Vettel a mille durante la prima conferenza dell'anno. Frecciata a Mattia Binotto, dichirazioni di intenti a Charles Leclerc, libero di dire ciò che vuole, anche di parlare del suo futuro. Proprio di questo ha parlato ai microfoni di RTL Germania, parlando anche di Mercedes come opzione: "Guardando al futuro voglio assicurarmi di prendere la decisione giusta per me. Ho un carattere molto competitivo, ho ottenuto molto in questo sport e sono motivato e desideroso di ottenere di più. Per fare ciò ho bisogno del pacchetto giusto e delle persone giuste intorno a me, quindi questo è quello che sto cercando al momento. Se dovesse presentarsi la giusta opportunità, allora è abbastanza chiaro. In caso contrario probabilmente dovrò cercare qualcos’altro. La Mercedes è la migliore macchina in pista e per tutti coloro che ottengono quel sedile è una garanzia di poter competere per il campionato. Per me è importante avere un’auto competitiva in futuro, quindi sarebbe un’opzione. Ma io non conosco i piani della Mercedes. Sono convinto che se sei pronto a dire che chiudi una porta, allora dovresti essere convinto di chiuderla, senza aspettarti che si riapra. Devi essere consapevole della decisione che stai prendendo in quel momento ed è anche per questo motivo che non voglio avere fretta. Le prossime settimane e mesi probabilmente porteranno più chiarezza".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Ven 03 luglio 2020 alle 10:30
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print