Dopo sei anni, ad Interlagos non ci sarà Toto Wolff, rimasto a Brackley per lo sviluppo della monoposto 2021, con cui tenteranno l'attacco alla storia. Però al team principal austriaco piace giocare e tenere tutti sulle spine e quindi non ha voluto svelare le carte sul futuro della scuderia tedesca: "La Ferrari è in F1 da sempre, noi siamo tornati e abbiamo vinto tutto. Non abbiamo altro da dimostrare, per cui possiamo andarcene. Non ci sono garanzie perché il marchio resti in F1 dopo il 2020, tutte le indicazioni dicono che ci sarà ma non è scontato o parteciperemo alla piattaforma F1 oppure non ci saremo, nemmeno come motoristi”.

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Gio 14 Novembre 2019 alle 13:30
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print