Un altro weekend storto per l'Alfa Romeo. Una buona qualifica dove ha messo Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen a ridosso della Top Ten, alimentando la sensazione che potessero lottare per la zona punti. Invece, niente. Lontani anni luce, intrappolati in quella melma di metà classifica a subire sorpassi. Frederic Vasseur ha analizzato, sconsolato, la situazione: "La nostra speranza era quella di arrivare in top ten, ma non siamo stati in grado di lottare per i punti già dai primi giri. Il ritmo è migliorato nelle fasi finali, quando abbiamo montato le Soft, quindi dobbiamo rivedere un po’ il tutto e analizzare i dati, assicurandoci di poter offrire lo stesso livello di prestazioni durante la gara. Ci sono pochi margini, dobbiamo estrarre il meglio dalle nostre vetture in ogni momento, altrimenti gli altri avranno il sopravvento, ed è quello che è successo a Suzuka".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Mar 15 Ottobre 2019 alle 13:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print