Continua Luca Cordero di Montezemolo a parlare di Formula 1 e di Ferrari. Dopo aver posto l'interrogativo del futuro della coppia Leclerc-Vettel e parlato dell'eredità di Hamilton, ha palesato la mancanza di competitività negli ultimi anni della Rossa: "Quello che a me dispiace è una cosa, da ormai diversi anni, malgrado si ritenesse che la Ferrari potesse vincere il mondiale, la scuderia di Maranello invece non vince e soprattutto tre-quattro gare prima della fine è sempre matematicamente fuori dalla vittoria. Questa è la cosa che mi dispiace di più. Perché vedere una Ferrari lottare fino all’ultima gara sarebbe la cosa più importante. Io ho perso tanti mondiali all’ultima gara, l’ultimo nel 2013 con Alonso. Arrivavi all’ultima gara e lo perdevi. Mi ricordo con Massa nel 2008 avevamo addirittura vinto, poi 15 secondi dopo proprio Hamilton tagliando il traguardo sotto la pioggia sesto riuscì a vincere il mondiale. Questa è dunque la cosa che mi dispiace: una squadra, che magari fa anche dei buoni risultati, quest’anno a metà campionato, pensiamo a Spa o a Monza. Mi dispiace, spero che l’anno prossimo si vinca o, se anche non si deve vincere, si arrivi fino all’ultima curva dell’ultima gara con una Ferrari competitiva".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Gio 7 Novembre 2019 alle 16:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print