Mentre il mondo si è fermato e le città svuotate, a causa del Coronavirus, la Formula 1 sta cercando di barcamenarsi per capire cosa fare la stagione. Il 15 marzo, data d'esordio prevista del calendario, è capitata al centro dell'esplosione della deflagrazione mondiale del virus. Da allora, in molti hanno scritto ai fans per rassicurarli. Dopo Carey e Wolff, oggi è il tempo di Jean Todt a scrivere ai tifosi di tutto il mondo: "Cari amici, mentre il mondo sta attraversando una pandemia storica, desidero dirvi quanto sono vicino a tutti voi. Come sapete, la situazione è critica e in constante evoluzione. La protezione delle persone deve essere la priorità. Vorrei esprimere il mio sostegno e la mia solidarietà a tutti i cittadini ed a coloro che contribuiscono al motorsport e alla mobilità. Come sapete, abbiamo dovuto annullare o posticipare gli eventi in programma nelle prossime settimane, ed attualmente non si vede chiaramente quando la nostra vita tornerà alla normalità. È nostra responsabilità condivisa prendere tutte le misure necessarie e vi esorto a seguire rigorosamente le istruzioni di sicurezza dell’OMS e dei vostri governi nazionali. Solo la nostra disciplina individuale ci permetterà di superare questo virus. Insieme, ce la faremo”

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Mar 24 Marzo 2020 alle 16:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print