Già comprarsi una Ferrari significa entrare a far parte di una piccolissima parte del mondo dei ricchi, ma personalizzarla significa proprio che fai parte del 0,1 dello 0,1% della ricchezza mondiale. Apre a Manhattan il terzo laboratorio al mondo, dopo quello di Maranello e quello di Shangai, per personalizzare la Ferrari in proprio possesso. Uno showroom vicino Park Avenue dove i possessori potranno sbizzarrirsi nella scelta dei tessuti, dei colori, le pelle, le ruote e tutti gli accessori della loro vettura. Ci vorrà pazienza perchè il lavoro di personalizzazione potrà durare dai nove a dodici mesi, ma il risultato sarà addirittura quello di moltiplicare il valore della propria Ferrari, fino ad arrivare anche al raddoppio. Enrico Galiera, Senior Vice President Direzione Commerciale e Marketing Ferrari, ha dichiarato tutto l'entusiasmo per questa nuova avventura: "È un modo per coinvolgere i clienti e farli tornare di nuovo da noi. A volte dobbiamo dire di no ai clienti. Il nostro team di progettazione controlla ogni singola richiesta e decide se è possibile attuarla, restando fedele al nostro posizionamento. Ogni giorno arrivano persone con delle richieste folli".

F1 Web Tv
Sezione: Non solo Formula 1 / Data: Gio 24 ottobre 2019 alle 12:30
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print