"This is for Chadwick" così commenta Lewis Hamilton dopo la novantatresima pole conquistata in carriera. Arriva la dedica a Chadwick Boseman, attore afroamericano scomparso stamattina per un cancro al colon a 42 anni. Boseman è un'icona black come Hamilton, grazie alle sue straordinarie performance di King T'Challa in Black Panther (la rappresentazione del primo supereroe afroamericano), di Jackie Robinson, primo giocatore nero della storia della MLB, in 42 - La storia di una leggenda americana, Get on Up in cui impersonificava James Brown, cantante soul, e in Marshall dove era il primo giudice della Corte suprema di colore, Thurgood Marshall. Un'icona black che rende omaggio ad un'altra anche durante l'intervista alla Formula 1: "Abbiamo fatto tantissimo lavoro, oggi è una pole davvero importante perchè mi sono svegliato leggendo la notizia della scomparsa di Chadwick. È stata un’annata pesante per noi, questa notizia mi ha colpito, era difficile trovare concentrazione. Ho lavorato per quello che lui ha fatto per la nostra gente, quello che ha fatto con Black Panther. Ha fatto un lavoro stupendo". La redazione di F1-News.eu si stringe attorno alla famiglia in segno di lutto. Wakanda Forever! 

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: Non solo Formula 1 / Data: Sab 29 agosto 2020 alle 16:29
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print