Formula 1, siamo a meno di un mese dalla presentazione della Ferrari 2020. Lo sviluppo della vettura è stato volto ad aumentare il carico aerodinamico senza andare a minare l'efficienza nei rettilinei. La vettura nel complesso, anche come estetica, non sarà molto diversa da quella 2019, a cambiare saranno soprattutto i particolari. Vediamo quali:

- La sospensione anteriore: avrà il terzo elemento a controllo idraulico, il bracket che ancora il triangolo superiore più grande

- Il muso avrà un cape maggiorato in stile Mercedes sfruttando il solco che già si era visto nell'evoluzione della SF90 nel Gp di Singapore

- La scatola del cambio avrà un disegno tutto nuovo. Si cercherà così un'aerodinamica estrema al posteriore con un risparmio di peso a parità di efficienza strutturale. Questa modifica sarà adottata anche dai team clienti, Alfa Romeo e Haas

- La trasmissione che dovrebbe essere di circa 30 mm più corta

- Riduzione di superficie: come detto si punterà a ridurre il peso ovunque, anche di fondo e carrozzeria. L'assetto sarà così più simile e quello della Red Bull

Nel complesso sarà una vettura che cerca maggiore stabilità nei punti di frenata, costruita di fatto sullo stile di guida di Vettel. Leclerc avrà un vantaggio invece grazie alla minore usura dei pneumatici che gli consentiranno run più lunghi in gara.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE ULTIME NEWS DI FORMULA 1 - TORNA ALLA HOMEPAGE

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

F1 Web Tv
Sezione: Editoriale / Data: Lun 13 Gennaio 2020 alle 11:13
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print