ORE 13:00: Finita la mattinata di test! La Mercedes è prima con Bottas e terzo Max Verstappen. In mezzo, l'intruso Sergio Perez con la sua Racing Point. Ai piedi del podio Sainz e Ocon, sesto a sorpresa George Russell con la Williams. Poi i motorizzati Ferrari, Leclerc, Kubica e Magnussen. Chiude Kvyat.

ORE 12:52: Leclerc gira in maniera costante, ma lontana da Bottas. probabilmente è un lavoro di accumulazione di chilometri di dati. 

ORE 12:39: Ferrari che ancora non va, Leclerc indietro. Non va nel primo settore, quello del rettilineo, i gap sono spalmati su tutti i settori. Matteo Bobbi pensa che sia meglio, dando probabilmente la ragione della scarsa efficacia della Ferrari al grosso carico della benzina della Ferrari. 

ORE 12:35: Kubica e George Russell si migliorano. Il polacco va vicino alla Ferrari di Leclerc, l'inglese è addirittura più veloce. Grandi miglioramenti per la Williams, sicuramente non super attentidibili, ma comunque incoraggianti. 

ORE 12:06: Resoconto dei giri: Bottas 59, Perez 40, Verstappen 70 (!), Sainz 54, Ocon 42, Leclerc 44, Russell 53, Magnssuen 40, Kubica 36, Kvyat 37.

ORE 11:58: Williams la prima ad usare le gomme rosse.

ORE 11:46: 62 millesimi la differenza tra Bottas e Perez, ovvero primo e secndo. Leclerc, ancora in pista, 1:19.8 con il carico di benzina.

ORE 11:41: Miglioramenti di circa due/tre secondi per Mercedes e Racing Point rispetto alla scorsa stagione. A Sky si discute sull'effettiva strategia dello scorso anno dei tedeschi anche in virtù dell'esordio di Melbourne. Non si sono ancora visti i tempi con la rossa, a causa di una pista fredda. Leclerc si migliora. 

ORE 11:11: Installation lap per Antonio Giovinazzi. Bottas si avvicina a Sergio Perez. Leclerc, per il momento, sesto.

ORE 10.53: Tutti i tempi fatti, più veloci rispetto allo scorso anno, sono con gomme gialle e bianche. 

ORE 10:39: Primo squillo della Mercedes! Bottas guida i test, il primo a scendere sotto l'1:18, più veloce di tre decimi del miglior giro della prima giornata dello scorso anno.

ORE 10:28: Cambio in vetta. Sergio Perez toglie la testa dei test a Carlos Sainz. Racchiusi in quattro decimi i primi quattro, Perez, Sainz, Leclerc e Verstappen.

ORE 10:13: Botta e risposta tra Verstappen e Leclerc. Prima l'olandese e poi il monegasco timbrano il secondo tempo dietro ad un buonissimo Sainz. Entrambi con gomme gialle

ORE 10:08: Ora la McLaren di Sainz è colorata di giallo sul fianco destro. Sempre molto curiosa questa passata di gel.

ORE 10:00: Dopo un'ora di test, Sainz comanda, dietro di lui, a sorpresa, Perez e Ocon. Quarto Leclerc, quinto Verstappen e settimo Bottas.

ORE 9:39: In pista la bellissima Renault, di prova, con Esteban Ocon, che torna in pista dopo un anno di stop. 

ORE 9:33: Sergio Perez in pista e si prende il secondo posto, sotto il secondo di distacco da Sainz primo. Pista affollata: Ferrari, Mercedes, Red Bull, McLaren e Racing Point.

ORE 9:30: Charles Leclerc timbra il primo tempo dell'anno. 1:19.686, secondo dietro Carlos Sainz.

ORE 9:23: In pista Max Verstappen! Primi tempi registrati. Primo Sainz, sotto l'1:20, poi Bottas e Verstappen, a qualche secondo di distanza. Sono ancora tempi poco relativi.

ORE 9.21: Strana colorazione dell'ala posteriore della McLaren. C'è una sorta di gel giallo sulla parte sinistra del sedere della macchina.

ORE 9:11: Primo tempo registrato in pista! 1.21.783 per Valtteri Bottas, primo tempo dell'anno. Leclerc continua a fare giri di prova.

ORE 9:05: Anche la Mercedes in pista con Valtteri Bottas. Programmi differenziati per tutte le squadre. Scende in pista anche Charles Leclerc!. Kubica, terzo pilota, in pista per l'Alfa. Matteo Bobbi ha spiegato che la ragione di questa scelta è il ruolo del polacco, che sarà principalmente di simulatore e deve avere un feedback reale in pista.

ORE 9.03: Cambio in casa Ferrari! Un piccolo malessere per Sebastian Vettel, che sarà risparmiato per questo inizio. Al suo posto Charles Leclerc, che avebbe esordito nel pomeriggio.

ORE 9:00: Semaforo verde! Partita la stagione 2020 con i test. Carlos Sainz e George Russell. Un solo giro per entrambi per valutare sensori e componenti. Pista molto fredda, 5°, sarà un inizio particolare. 

Si torna in pista! Finalmente, possiamo anche dire. Al via alle 9.00 i consueti test iniziali di Barcellona. Non tutti i piloti in pista da subito. Le sei giornate consentiranno alle scuderie di dividere i piloti per fare lavori specifici. Ci sono anche squadre, come Alfa e Williams, che schiereranno tre piloti. Quindi, seguite la nostra diretta scritta (diretta televisiva canale 207 di Sky).

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: Diretta GP / Data: Mer 19 Febbraio 2020 alle 10:20
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print