BANDIERA A SCACCHI: Succede di tutto in questa pazza gara senza Re. Vince Sergio Perez, connvolto nel contatto al via con Versatppen e Leclerc. Suicidio Mercedes con un doppio pit stop inutile a rovinare la perfetta gara di George Russell e quella meno perfetta di Bottas. Perez in lacrime all'on board. Chiudono la Top Ten Sainz, Ricciardo, Albon, Kvyat, Bottas, Russell e Norris

86° giro: Russell è decimo, si conquista il suo primo punto in carriera. Meritava la vittoria

84° giro: Russell è 11°, ma investigato 

81° giro: Russell vola, ma Perez è primo di tantissimo. Otto secondi su Ocon

79° giro: Pit stop per Russell, gomma rossa. É 15°, cosa sta succedendo! 

75° giro: Bottas non riesce a sorpassare Stroll. Incredibile. Mentre Russell accorcia su Perez

73° giro: Terzo sorpasso di Russell! É secondo. Bottas non riesce a sorpassare Stroll

72° giro: Russell! Mamma mia, fantastico anche su Stroll. Si prende il podio

70° giro: Russell svernicia Bottas di cattiveria per la quarta posizione. Ora punta al podio. Brutto errore di Bottas che è andato lungo e Russell ne ha approfittato

69° giro: Esce la Safety Car. Perez allunga, Russell smania dietro Bottas. Ocon non riesce a stare dietro Perez

66° giro: Perez comanda ora la gara con Ocon dietro e Stroll 3°. Ancora tutti in Safety Car

65° giro: Pasticcio micidiale e ora rischiano anche una penalità la Mercedes. Russell ora è dietro Bottas

63° giro: Disastro al pit stop di Bottas. Il doppio pit stop non riesce e rovinano la gara del finlandese. É 5°, Perez, Ocon, Stroll gli sono davanti

59 giro: Di nuovo Virtual Safety Car per la perdita dell'ala di Aitken

58 giro: Perez strappa la posizione anche a Ocon, terzo posto ripreso dopo lo scoppio di settimana prossima

56° giro: Sfortuna per Sainz e Ricciardo che entrano in pitlane nel momento in cui i commissari tolgono la Virtual Safety Car. Gara apera per Ocon, Perez e Stroll

54° giro: Box anche per Kvyat che esce decimo. Virtual Safety car. Pit stop per Norris e Vettel, rossa per lui, ancora lunghissimi per la seconda volta

52° giro: Pit stop per Gasly, secondo per lui. Albon sorpassa Norris per la nona posizione. Gasly dietro Vettel con gomma bianca

49° giro: Pit stop per Bottas, gomma bianca. Esce dietro Russell di molto: otto secondi

48° giro: Pit stop per Albon e Perez che escono con Norris in mezzo. Sainz-Albon-Ricciardo a giocarsi il terzo posto del podio

47° giro: No power per Russell che è andato in difficoltà

45° giro: Ocon il più veloce in pista. Pit stop per Russell, gomma bianca e rientra davanti a Perez

44° giro: Ocon ci prova e ci riesce e si prende la nona posizione su Stroll

43° giro: Pit stop per Stroll, gomma gialla, esce davanti Ocon che arriva forte

42° giro: Pit stop per Ocon che monta gomma bianca. Esce davanti Norris

32° giro: Russell dà 3 secondi a Bottas. Vettel cambia e monta le gomme bianche, pit stop lunghissimo e doppiato

30° giro: Pit stop che ridisegnano la classifica: Sainz rimane terzo e Kvyat sorpassa Ricciardo. Occhio che Perez è davanti a loro con sosta fatta. Gasly è dietro Ricciardo, mentre Stroll è ancora in pista

28° giro: Pit stop per Kvyat che era quinto. Esce con gomma gialla, 11° davanti Aitken

25° giro: Gruppetto dalla tre alla sette. Ocon è staccato e sta lentamente scivolando verso le fauci di Perez e Albon

21° giro: Perez fa una cosa meraviglisoa all'esterno su Albon! Norris rientra ultimo con gomme gialle

20° giro: Norris mangiato all'esterno da Albon, subito anche da Perez. Come Vettel, crolla nel momento in cui arrivano i due. Pit stop per lui 

19° giro: Norris in crisi con le gomme, dopo aver guadagnato dieci posizioni. Aspettano dietro Albon e Perez

18° giro: Risponde subito Bottas

17° giro: Chiedono a Russell di fare gestione gomme, ma fa il miglior tempo della gara. I due Mercedes hanno staccato il gruppetto. Vettel è 12°

12° giro: Brutto bloccaggio per Bottas che perde tempo su Russell. Gasly è attaccato a Stroll e Kvyat vuole attaccare il podio

11° giro: Lotta a tre per la decima posizione. Vettel perde due posizioni, 12°. Albon e Perez lo sorpassano

10° giro: Perez è già 12°, lotta tra Latifi e Giovinazzi

8° giro: Norris si è preso la nona posizione di Vettel. Perez è già 14°. Vettel resiste su Albon

7° giro: Per un attimo Carlos Sainz ha assaporato la seconda posizione, prima di andare lungo. Bottas dorme

4° giro: Top ten alla ripartenza: Russell, Bottas, Sainz, Ricciardo, Kvyat, Stroll, Gasly, Ocon, Vettel, Norris. Perez partirà 18°, Albon è dietro Magnussen

1° giro: Primo giro di contatti: Leclerc, Verstappen e Perez fuori! Russell ha battuto Bottas in curva 1. Sainz ora è terzo, davanti Ricciardo. Norris è decimo, Vettel nono. Perez, in realtà, è salvo, pit stop ripartirà ultimo 

18:09: Gomma gialla per Vettel

Pronti per un gran premio che ci ha già dato una sorpresa: il vincitore non sarà Lewis Hamilton. Tutto aperto quando il Re è positivo. Valtteri Bottas scatterà dalla prima casella, subito dietro l'outsider George Russell che ha sostituito Hamilton. Loro partiranno con le gomme medie, dietro tutti piranha con le gomme rosse in partenza. Terzo Max Verstappen, quarto il sorprendente Charles Leclerc. Sebastian Vettel, invece, partirà lontano, 13°. Lando Norris ha dovuto sostituire la power unit durante il regime di parco chiuso, ergo scatterà ultimo. Seguite la diretta con noi.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: Diretta GP / Data: Dom 06 dicembre 2020 alle 17:44
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print